Alla Palermo Montecarlo parteciperanno anche tre velisti con disabilità

Standard

Equipaggio all’insegna dell’integrazione per la quarta partecipazione della Lega navale italiana Palermo Centro alla regata. Appuntamento dal 18 al 23 agosto

Per il quarto anno consecutivo, come segnala il portale dell’Inail, la Sezione Palermo Centro della Lega Navale Italiana parteciperà, alla regata internazionale Palermo-Montecarlo che si svolgerà dal 18 al 23 agosto con un equipaggio misto formato anche da tre velisti con disabilità. Quest’anno, ha scelto di far parte dell’equipaggio misto anche Alessandro Di Benedetto, grandissimo navigatore italo – francese di origini siciliane e socio della nostra sezione. Tra le ultime imprese di Alessandro si annovera la partecipazione, a budget ridotto, all’ultima edizione del Vendée Globe, regata intorno al mondo in solitario senza scalo e senza assistenza e, per questo, considerata l’Everest della vela.La barca che, quest’anno, competerà con i colori della Lni è Cochina, un Beneteau First 40 dell’armatore Pier Giorgio Fabbri che vanta già al suo attivo un primo posto nel 2011 e che ha messo, gratuitamente, la sua imbarcazione a disposizione per la sfida della Lni. L’equipaggio sarà formato, inoltre da Pier Giorgio Fabbri, dallo skipper Michele Zucchero, da Italo Faraci randista, da Vincenzo Sferruzza e Riccardo Buccheri tailers, da Carlo Levantino prodiere e da tre atleti con disabilità: Diego Messana, Giuseppe Di Salvo e Giuseppe Viola. Quest’ultimo è stato il timoniere vincitore delle recenti regate nell’ambito della manifestazione “Una vela senza esclusi” durante la quale, nelle acque del Golfo di Mondello si sono sfidati equipaggi di disabili provenienti dalle varie sezioni Lni d’ItaliaIn aggiunta al tracking ufficiale fornito da Yellowbrick e che consentirà a tutti di seguire la regata sul pc, su Cochina verrà installata una webcam wireless che, per tutta la durata della competizione, trasmetterà le immagini ed i momenti salienti visionabili sul blog: www.lnipamontecarlo.blogspot.com. La Regata internazionale Palermo – Montecarlo è una regata molto tecnica alla quale partecipano ogni anno campioni della vela nazionale ed internazionale. Quest’anno, in considerazione del coefficiente 2.5 assegnato, la regata sarà decisiva per l’assegnazione del titolo di Campione Italiano della vela d’alto mare Offshore.”Per la Lni, affrontare le 500 miglia che separano la baia di Mondello dal Principato di Monaco è ormai, un obiettivo importante – scrive la Lega Navale Palermo Centro guidata da Beppe Tisci -. E come di consueto, anche per la nona edizione della regata, la formazione dell’equipaggio è stato il frutto di un lavoro continuo della sezione che da diversi anni promuove le attività sociali consentendo integrazione, solidarietà ed il nascere di sempre nuovi appassionanti progetti”. “La novità della Palermo – Montecarlo 2013 è l’introduzione di un cancello obbligatorio lungo la rotta, situato davanti alla baia di Porto Cervo – dice Beppe Tisci -. Oltre ad annullare, di fatto, scelte radicali di rotta, il Gate servirà a definire una classifica separata, valida anche per chi non dovesse tagliare l’arrivo a Montecarlo, il ché è una buona chance per le imbarcazioni più piccole. Il 16 agosto, dalla baia di Mondello, sarà possibile ammirare la regata di warm-up della flotta partecipante al completo vinta l’anno scorso proprio dall’equipaggio della Lni”.Lo scopo della sezione di Palermo Centro della Lega Navale Italiana è quello di dimostrare che un equipaggio composto per un terzo da atleti diversabili può essere competitivo nell’ottica della piena integrazione – aggiunge Beppe Tisci -. Anche quest’anno la partecipazione della L.N.I.- Palermo Centro alla regata Palermo – Montecarlo è stata resa possibile grazie all’aiuto di tanti amici che hanno creduto nella bontà dell’iniziativa ed hanno accettato di aiutare la sezione nella copertura delle spese. Nessuno dei partecipanti percepirà alcun compenso”.
(superabile.it)

di Giovanni Cupidi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...