Apple propone nuove emoji per i disabili

Standard

L’azienda di Cupertino vuole far approvare alcuni pittogrammi pensati per meglio rappresentare le persone con disabilità

Con una proposta ufficiale depositata presso l’Unicode Consortium, l’organismo preposto all’approvazione di nuove emoji, Apple ha presentato alcuni nuovi pittogrammi pensati per le persone con varie tipologie di disabilità.

Chiediamo l’aggiunta di queste emoji”, scrive Apple nel documento di presentazione , “per rappresentare meglio le persone disabili. Ad oggi le emoji forniscono un’ampia gamma di opzioni, ma potrebbero non rappresentare l’esperienza di chi ha una disabilità”.

Tra i nuovi pittogrammi ci sono due persone in sedia a rotelle, un non vedente con un bastone bianco (uomo e donna) e un cane guida, una gamba e un braccio prostetici, il gesto dell’indice alla guancia che indica la sordità della lingua dei segni americana. In tutto le nuove emoji sono 13 e diventano 45 in totale con l’inclusione delle diverse carnagioni.

Aggiungere pittogrammi che siano emblematici delle esperienze di vita degli utenti favorisce una cultura della diversità che sia inclusiva verso la disabilità”, spiegano da Apple. “Le emoji sono un linguaggio universale e uno strumento potente di comunicazione, così come una forma di espressione personale; possono essere utilizzate non solo per rappresentare l’esperienza del singolo individuo ma anche per mostrare supporto verso una persona cara”.

Il mese prossimo il comitato tecnico dell’Unicode consortium si incontrerà per deliberare sulle proposte di nuove emoji, incluse quelle indicate da Apple. Nel caso di un’approvazione questi pittogrammi verranno inclusi nella prossima versione dello standard, la cui pubblicazione ufficiale è prevista per il 2019.

Le nuove emoji per l’anno in corso sono già state approvate e inizieranno ad arrivare su iPhone e iPad (e su altre piattaforme) nei prossimi mesi.

(La Stampa)

Annunci

I nuovi emoji sono per tutti i tipi di disabilità

Standard


Ci sono innumerevoli emoji oggi disponibili, ma solo uno raffigura la disabilità. Per colmare questo gap un’organizzazione inglese ha creato una serie di icone raffiguranti 18 “abilità diverse”. I nuovi simboli pittografici, infatti, includono un cane guida, persone in carrozzina, con protesi, con problemi uditivi e altri tipi di handicap. Non solo. Dato che le Paralimpiadi di Rio 2016 sono dietro l’angolo, molti degli emoji appena elaborati raffigurano atleti con bisogni speciali. L’iniziativa ha l’obiettivo di sensibilizzare il Consorzio Unicode – l’organizzazione che standardizza gli emoji – a rilasciare presto icone che rappresentano le persone con disabilità. Le nuove emoji realizzate da Scope sono gratuite e disponibili per il download su questo sito.

(west-info.eu)