Rebekah Marine, la modella disabile che sfilerà alla New York Fashion Week

Standard

image

La ragazza 28enne, nata senza l’avambraccio destro, da sempre sogna di fare la modella

La disabilità, spesso, sta tutta nel modo in cui la prendiamo: arrenderci, magari cedendo ai pregiudizi degli altri, o sfidarla. Prendiamo la storia di Rebekah Marine, ad esempio. E’ una bellissima ragazza di 28 anni, che aveva da sempre il sogno di fare la modella. Però era nata senza l’avambraccio destro, e quindi le persone intorno a lei l’avevano convinta a studiare e concentrarsi su qualche altro obiettivo più ragionevole. 

Per un po’ lei ha convenuto che questo consiglio fosse saggio, e quindi aveva cercato un lavoro qualunque. Poi, quattro anni fa, ha deciso di farsi impiantare una protesi e fregarsene dei pregiudizi. Risultato: è diventata davvero una modella, e domani sfilerà alla New York Fashion Week durante il FTL Moda show.  

Come ha spiegato al sito Mashable, però, il suo successo non è una fonte di orgoglio personale, ma piuttosto di ispirazione per gli altri: “Negli Stati Uniti una persona su cinque ha qualche genere di disabilità. Bisogna smettere di pensare alle differenze come un condizionamento negativo, e cominciare a vederle come la normalità. Anzi,come una opportunità”.  
(lastampa.it)